23.6.05

VideoLan ed i brevetti

Dopo Coolstreaming anche VideoLAN, il famoso software di riproduzione video utilizzato soprattutto dagli amanti del File Sharing, rischia qualcosa:



"VideoLAN è seriamente minacciato dai brevetti software per via delle molte tecnologie brevettate che implementa ed utilizza . Sono a rischio anche molto librerie e progetti sui quali VLC è sviluppato, come come FFmpeg e gli altri player multimediali Free ed Open Source come MPlayer, xine, Freevo, MythTV, gstreamer.

Il campo multimediale è un campo minato da brevetti. Tutte le più importanti tecniche sono protette da brevetti che stanno nuocendo alla creazione di applicazioni multimediali alternative e gratuite.

La commissione Europea ha appena promosso la direttiva sui brevetti software, violando le regole democratiche e dalla quale possono trarre profitto solo le grandi società non europee, cagionando gravi perdite alle medie-piccole aziende (che rappresentano il 99% dell'industria europa del software).

Il Parlamento dovrà effettuare un ultima votazione riguardo i brevetti software, votazione in cui è necessaria una maggioranza assoluta
."

Lo Staff di VideoLan dunque invita a firmare la petizione contro la direttiva europea relativa ai brevetti software a questo indirizzo.

Cosa dovremmo aspettarci ancora?