10.6.05

Al Pentagono piace il copia-incolla

Ricordate gli omissis del caso Calipari beffati da un copia-incolla? Bene, il Pentagono ha commesso ancora lo stesso errore! Recentemente è stato arrestato un tecnico informatico di nome Gary McKinnon per aver commesso, secondo alcuni, una delle più grandi intrusioni informatiche di tutti i tempi riuscendo ad avere accesso a ben 53 computer del Pentagono e della Nasa.

Nel rilasciare i documenti processuali si è preferito oscurare gli indirizzi IP dei computer della difesa americana nei quali Gary si è infiltrato, ma questi oscuramenti sono facilmente aggirabili proprio come nel caso Calipari, infatti basta copiare il testo ed incollarlo in un qualsiasi editor di testo et voilà!

Mah...