10.5.05

Google (Not) Hacked!

Sabato 7 Maggio 2005, ore 15.45: Alcuni utenti digitando Google.com vengono rediretti al motore di ricerca SogoSearch, tutti i servizi di Google sono inaccessibili (Google News, Gmail, AdSense...). Ore 16.00: Il problema viene risolto.

"Non si è trattato di hacking, solo un piccolo problema di DNS", ha dichiarato il portavoce di Google David Krane alla stampa.



Come me molti hanno dubitato di questa dichiarazione ed hanno subito pensato ad un DNS Poisoning, tecnica che consiste nel modificare la cache di un server DNS in modo da reindirizzare l'utente che si appoggia al DNS in questione altrove.

Ma in realtà come spiega The Register è accaduto che, in assenza di google, alcuni sistemi hanno cercato www.google.com.com, e successivamente www.google.com.net, dominio registrato da Sogo tempo fa, ed infatti SogoSearch.com è il sito al quale si veniva reindirizzati. Ecco svelato il mistero.

Alcuni hanno evidenziato il fatto che facendo un Whois nel momento in cui Google risultava inaccessibile ci si trovava davanti a risultati del genere:

GOOGLE.COM.SUCKS.FIND.CRACKZ.WITH.SEARCH.GULLI.COM
GOOGLE.COM.IS.NOT.HOSTED.BY.ACTIVEDOMAINDNS.NET
GOOGLE.COM.HAS.LESS.FREE.PORN.IN.ITS.SEARCH.ENGINE.COM

Ma questo accade perchè il Whois cercando nel database Google.com e non trovandolo mostra i name server contenenti la stringa cercata, infatti questo non è accaduto solo con Google, e può accadere con tutti i domini di una certa rilevanza, ad esempio AOL.


Sta girando poi un altra immagine, ma si tratta ovviamente di una bufala poichè l'intestazione è "Msn Search" ed in basso a destra c'è scritto "Waiting for search.msn.com".

Spero di esser stato chiaro. Ciao ;-)