5.1.05

Meir Gitelis, la sua invenzione predirrà gli tsunami

Meir Gitelis è un genio israeliano che ha annunciato di aver creato una tecnologia che permette di prevedere uno tsunami, un' onda immensa causata da un terremoto marino o da un eruzione vulcanica nelle profondità marine.

Il dispositivo è composto da sensori terrestri e marini che rilevano la frequenza e l'intensità delle vibrazioni che si propagano nel suolo, i dati vengono poi trasmessi via wireless un computer centrale abbastanza potente da predire con un margine di errore quasi nullo l'evento che altrimenti sarebbe catastrofico.

Il sistema di Gitilis è in grado poi trasmettere i dati non solo a governi e centri operativi della protezione civile, ma anche direttamente ai cittadini attraverso cellulari, cercapersone o appositi dispositivi. L'inventore a dichiarato di non voler trarre assolutamente alcun profitto dalla sua invenzione, e quindi la donerà a tutte le nazione asiatiche colpite dal maremoto.

La tecnologia di Gitilis non è particolarmente innovativa, se non superata, a mio parere dunque era possibile creare precedentemente un dispositivo del genere,anche qualche anno prima poichè anche il costo economico sostenuto dal creatore per ogni sensore è stato di soli 170 euro, resta il merito a Gitilis ma come accade sempre, ci deve scappare il morto...